Chi siamo

L'Università degli Studi di Palermo è stata fondata nel 1805 sulla precedente Regia Accademia degli Studi, ed è oggi una delle maggiori università, ed è oggi una delle maggiori università italiane per numero di iscritti. La sede della Facoltà di Medicina e Chirurgia è il Policlinico Universitario Paolo Giaccone in cui operano più di duemila persone (di cui circa la metà fanno parte del personale universitario), che conta circa 250 ambulatori, oltre 30.000 ricoveri e 380.000 visite ambulatoriali ogni anno con molti reparti di eccellenza.
L’Istituto di Radiologia (sede della Sezione di Scienze Radiologiche del Dipartimento di Biopatologia e Biotecnologie Mediche), grazie all'impiego di apparecchiature che utilizzano energie di vario tipo (raggi X, ultrasuoni, campi magnetici) ed un sistema informatizzato di ultima generazione (PACS/RIS), rappresenta un riferimento sul territorio per la diagnosi, la terapia ed i controlli nel tempo sia dei pazienti ospedalizzati che esterni. È attualmente dotato di due RM ad alto campo (1,5T), due TC multidetettore (128 e 16 strati), una sala angiografica, due sale per esami contrastografici radiologici, tre sale di radiologica convenzionale, cinque sale per esami ecografici.

Il parco macchine a disposizione consente di coprire pressoché la totalità delle richieste di esami diagnostici sul territorio inclusi esami con tecniche avanzate e/o su distretti particolari (es: RM encefalo con tecniche di spettroscopia, trattografia, diffusione, perfusione e studi di attivazione corticale; RM fetale; TC coronarie; RM cuore; RM prostata con tecniche di diffusione, perfusione e spettroscopia; ecografia con mezzo di contrasto, ecografia 3D).

Avviso all’utenza (con simbolo dei lavori in corso!): dalla seconda metà del 2012 sono in corso complessi lavori di ristrutturazione e razionalizzazione del Policlinico Universitario di Palermo che dovrebbero concludersi nella seconda metà del 2015.

Chi-Siamo-img

Consapevoli dei disagi per i pazienti e per la città ci adoperiamo quotidianamente per ridurli al minimo, ma siamo altrettanto consapevoli dell'importanza di quest'opera che darà un nuovo volto all'ospedale universitario, offrendo spazi, servizi, tecnologie d'avanguardia per la cura e per la ricerca.

aggiungere posizione ed indirizzo su GoogleMaps